sabato 13 luglio 2013

ALTAROMA ALTAMODA: TONY WARD

ARTICOLO PUBBLICATO SU IL NUOVO GIORNALE DI OSTIA SABATO 13 LUGLIO


AltaRoma AltaModa è l’evento fashion della Capitale.
AltaRoma organizza la settimana della moda romana per proseguire con il suo scopo, ai miei occhi assolutamente necessario, che è quello di lanciare l’haute couture italiano, gli stilisti emergenti e la sartoria artigianale.
Il tutto si svolge in due appuntamenti annuali: gennaio e luglio, attesi dagli addetti ai lavori e non, sempre con fermento e curiosità.
Questo Luglio, per mancanza di tempo, ho potuto vedere solo due delle tante sfilate alle quali avrei voluto partecipare, ma fortunatamente sono state anche quelle che stuzzicavano la mia curiosità.
Oggi vi racconto di Tony Ward.
Libanese di origine, in passato ha lavorato per grandi nomi quali: Dominique Morlotti e Claude Montana per Lanvin, Gianfranco Ferré per Dior e Karl Lagerfeld per Chloé.
Questo tipo di collaborazioni gli sono state di grande aiuto, infatti dai suoi modelli femminili, eleganti e sofisticati traspaiono tutti gli insegnamenti da loro derivanti.
Non avevo mai avuto il piacere di assistere a una sua sfilata, ma ora posso dire che ne è valsa la pena. L’uso dei tessuti è eccellente, le linee pulite ma assolutamente avvolgenti fanno sognare. I colori usati per questa collezione sono abbastanza basici e donanti: bianco, nero, rosso e blue cobalto.
Due abiti mi hanno colpita in particolar modo: uno nero di voile e pelle traforata ha attirato la mia attenzione per la sua femminilità meno eterea e più attuale, e un altro sempre nero ma con ricami in oro di tipo barocco…ecco questo invece, ahimè, ha riportato alla mia memoria i troppo recenti abiti di Dolce e Gabbana. Ma è l’unica critica che posso effettivamente rivolgergli, per il resto è stato tutto un piacere per gli occhi.
La sfilata si è svolta nell’ormai consueto Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia, location bellissima e storica dove si svolgono la maggior parte delle passerelle di AltaRoma AltaModa.
Lasciatemi dire quanto noi romani siamo fortunati, da noi moda, storia e arte si contaminano a vicenda regalandoci emozioni uniche che pochi altri possono vantare.
Cristiana Zelli






























Le foto non sono meravigliose, purtroppo non avevo un buon posto…sono arrivata in ritardo perché i taxi di Roma quel giorno avevano deciso di sfrecciarmi davanti ignorando la mia manina alzata…ed è in quei momenti che desidererei possedere la capacità di fare un sonoro fischio alla pecorara!



T-shirt:a Lulu Guinness (For Uniqlo bought in Tokyo), Sunglasses: Tom Ford (a gift from my sweet husband)


5 commenti:

  1. é stata molto bella dalle tue immagini. Io per altri impegni ho perso proprio questa di Tony Ward!

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristiana!
    Bella la sfilata, bellissimi gli abiti, ma anche la tua canotta non scherza!
    A presto!!!!
    Federica
    http://affinita-elettive.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Hello from germany :) would you follow each other on gfc and bloglovin? if you like you can start and i'll follow you back waiting for your response <3


    Please like me on facebook
    My Blog

    RispondiElimina
  4. like blog. following you,now you : http://miraclefooorever.blogspot.ru/

    RispondiElimina
  5. nice post! would you like to follow each other!? let me know!

    RispondiElimina

Thanks for your comments…always.